Alici in guazzetto

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg. di alici
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • aglio
  • limone
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Scapate e pulite le alici. Portate ad ebollizione dell’acqua leggermente salata, unite il succo di limone e fate cuocere le alici per 1 minuto. Sgocciolatele su un telo, asciugatele, apritele e privatele della lisca. Spruzzate ancora del limone su un piatto da portata, adagiate i filetti di alici, condite con l’extra vergine, salate e pepate leggermente, unite a sottili lamelle dell’aglio fresco se l’avete, unite il prezzemolo tritato fine e spruzzate ancora del limone.

Un piatto delicato, semplice ed unico per una calda estate da placare.

Variante con insalata di alici marinate e fagiolini freschi:

Tutto a crudo, si scapano e si aprono a libro prive della lisca. Si pongono in una terrina immerse nel limone a marinare per 2 ore. Nel frattempo si lessano i fagiolini privati delle estremità, personalmente ai miei freschi tolgo solo una delle 2 parti, li lessate per circa 10-12 minuti, sgocciolate e fate raffredare.

Condite i fagiolini con aceto, aglio fresco e basilico, unite sale ed extra vergine, li inserite nel piatto di portata, e sopra a mo’ di raggiera le alici marinate, salate, pepate ed unite ancora un filo di olio extra vergine, per assaporare un pesce povero, ma ricco di sapore e di omega 3.

Vini in abbinamento, vi consiglio un Bianco delle Cinque Terre, e comunque un Bianco non troppo forte, preferisco abbinarci anche un Pinot del Trentino.