L’arte della cucina povera contadina alla Taverna del Vin Vino

La cucina povera contadina, è l’emblema di questo ristorante, anzi della Taverna del Vin Vino, e riprende piatti ormai sconosciuti a molti, a ricordo di un passato e della tradizione popolare toscana.

All’epoca si doveva mettere in tavola un piatto tutti i giorni con le poche risorse a disposizione, lavorando nei campi tutto il giorno e portando a casa quello che si riusciva a barattare o a coltivare.

Non troverete come piatto principale la classica bistecca alla fiorentina, anche se Manuel il proprietario, non ve la farà mancare assolutamente, ma le ricette che le massaie di un tempo riuscivano a preparare con i prodotti del luogo e con quello che la natura loro donava.

I ritagli della carne pregiata erano appannaggio dell’alta borghesia e dei suoi simili, non potevano permettersi parti nobili del manzo o della Cinta, molto diffusa ai quei tempi, tutto quello che veniva destinato agli animali era la loro cena per le feste tra paesani.

La cultura mediterranea, da sempre povera e ricca di verdure e legumi, è sempre stata la bandiera di questi anni che tutti ci invidiano, ma a quei tempi voleva dire fare anche la fame.

Cucina toscana alla Taverna del Vin Vino

Quindi la pasta con farina grezza e non sempre, polenta e zuppe di verdure e legumi erano il piatto principale, e ogni tanto tra le frattaglie e ritagli più duri i magnifici brasati a lenta cottura, il peposo dell’impruneta con minimo 4-5 ore di cottura affogato nel Chianti del luogo, il famoso lampredotto con ritagli dello stomaco (la Gala e la Spannocchia), il cibreo, che è una varietà di piatti veramente aliena e non per tutti.

Per fare il cibreo, o il cosidetto crostino alla cibreo, occorrono le creste di gallo o di gallina, capite bene che la testa era dedicata a fare massimo un ottimo brodo di pollo, se non addirittura ad essere gettato, provatelo e vi leccherete le dita.

Insomma alla Taverna del Vin Vino non si butta via niente, anzi riscoprirete gli antichi sapori toscani sconosciuti, piatti anche a base di pesce, per lo più azzurro, baccalà con porro e fritturine.

Non vi spaventate se questi sapori forti ed unici non fanno al caso vostro, la varietà dei piatti è talmente illimitata e prona che potrete gustare anche piatti normali, vegani e vegetariani (per modo di dire).

Anche i nobili salumi non sono da tutti i giorni, a partire dalla mortadella di Prato a marchio IGP, o la tarese del Valdarno, unica per sapore, e il mitico Biroldo Garfagnino, Buristo, Mallegato come volete chiamarlo, anche se cambia forma, e nella variante con uvetta e pinoli, tradizionalmente preparato nelle fredde giornate d’inverno con sangue di maiale con i tipici aromi e spezie toscane.

Insomma la Taverna del Vin Vino sa distinguersi e impressionare, ma il palato sarà colui che vi guiderà in questo percorso culinario storico unico.

Alla Taverna del Vin Vino troverete un’ottima cantina con Chianti del luogo e della cultura toscana.

Le ultime frontiere sono state esplorate e degusterete anche una carta di vini biologici, molto amati e apprezzati privi di solfiti e maturati con lieviti madre estratti direttamente dalla buccia dell’acino, per veri amanti del bio e del naturale.

Non si pensa solo al mangiare alla Taverna del Vin Vino, Manuel e la sua vena artistica propone serate culinarie a tema e d’autore, con rivisitazioni storiche e poetiche.

Il locale, conosciuto in tutta la Toscana, è ormai un punto di riferimento anche per VIP, sono passati infatti tutti o quasi da questa trattoria, come ad esempio i toscani doc come Pieraccioni, Ceccherini, Panariello, Ruffini e molti altri.

A breve esploreremo alcuni piatti tipici e vi doneremo le nostre ricette segrete che solo una mano esperta e conoscitrice dell’arte del cucinare sapranno renderla gustosa al vostro palato.

 

Informazione speciale

Per maggiori informazioni sul locale, la cucina toscana, o su le varie specialità dello chef, puoi contattare la Taverna del Vin Vino.

Taverna del Vin Vino
Indirizzo: Piazza Mercato Bestiame, 30 – Borgo a Buggiano (PT)
Telefono: +39 0572 33340
Email: onlymanuelonlymanuel@gmail.com