Fettuccine del pescatore

Dio fece il Cibo, il Diavolo ed i Cuochi…” (J. Joyce)

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di fettuccine fresche
  • 8 gamberi freschi sgusciati
  • rucola
  • Olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • 2 spicchi di aglio
  • 8 ostriche

Iniziamo la nostra preparazione aprendo le nostre ostriche, separando le due valve, che vanno tolte e messe da parte, dal frutto e dal suo liquido. Tagliate a listarelle sottili i gamberi ed i frutti delle ostriche, soffriggetele con un filo di olio extra vergine di oliva in una padella antiaderente, insieme ad un pochino di rucola. Regolate il sale e il pepe, ovviamente macinato fresco, a cui verrà aggiunto il liquido delle ostriche, un mezzo mestolino di acqua di cottura della pasta (mi raccomado lasciate addensare un pochino l’intingolo!).

Si cuociono le fettuccine in abbondante acqua salata, aggiungendo anche un filo di olio extra vergine perché la pasta non si leghi tra sé, la si scola e si spadella insieme al sugo.

Vi consiglio per una presentazione scenografica del piatto (anche l’occhio vuole la sua parte!) di recuperare le valve, precedentemente sciacquate ed asciugate, di metterci sopra una spolverata di rucola fresca, oltre ad un’altra veloce di pepe fresco e un filo di olio extra vergine.

Buon appetito!

Il Back code dell’Alaska, mai provato?

Si può marinare per poi saltarlo in padella. La sua carne è bianca, compatta e molto tenera che si scioglie in bocca. Il vapore o il cartoccio entrambi a cottura brevi sono raccomandati per non perdere la sua morbidezza.

Merluzzo nero dell’Alaska con salsa allo zenzero e al lime

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. di merluzzo nero dell’Alaska tagliato in 4 pezzi
  • 1⁄2 cetriolo non deve essere pelato
  • 1⁄4 di tazza di olio
  • 6 spicchi d’aglio interi
  • 1 tazza di salsa per intingere allo zenzero e al lime
  • 1 cucchiaino di aglio tritato
  • 1 peperoncino serrano tritato
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di zenzero tritato
  • 1⁄4 di tazza di salsa di pesce
  • 2 cucchiai di succo di lime
  • 3 cucchiai di acqua

Mettete l’aglio, i peperoncini, lo zucchero e lo zenzero in un mortaio e pestate fino ad ottenere una pasta. Inserite il tutto in una ciotola e aggiungete la salsa di pesce, il succo di lime e l’acqua. Fate riposare 15 minuti prima di servire.

Come si prepara:

Tagliate il cetriolo in lunghe strisce sottili spesse,aggiungete le strisce di cetriolo alla Salsa per intingere allo zenzero e al lime e mettete da parte. Fate riscaldare l’olio in una padella non aderente con fiamma alta. Scottate i filetti fino alla doratura in genere due o tre miniuti. A mezza cottura, aggiungete gli spicchi d’aglio interi e fate cuocere fino a che saranno teneri.

Per servire:

Disponete i filetti su un piatto di portata. Inserite gli spicchi d’aglio cotti. Togliete il cetriolo dalla salsa per intingere e disponetelo sui filetti, spruzzate un po’ di salsa sul pesce e servire la restante a parte.

Vini – Spumante in abbinamento:

Per il merluzzo nero, vista la presenza dello zenzero, decisamente aromatico, metterei uno spumante metodo classico, diciamo un Cesarini Sforza. Per le fettuccine del pescatore, abbiamo il Verdicchio dei Colli di Jesi “Ghiffa”, decisamente adatto allo scopo, e alla portata di tutti.