La BTS di Montecatini tra turismo, sport e ospitalità

La BTS, Borsa del Turismo Sportivo, una vetrina tra operatori del settore che si incontrano, parlano, si ritovano ogni anno da tutto il mondo per scambiarsi e proporre nuove idee, soluzioni, innovazioni e sopratutto descrivere un prodotto “Il Turismo Sportivo”, in continua crescita ed evoluzione, itinerari suggestivi ed unici, che solo l’Italia riesce ad esprimere con una forza ed una belezza ineguagliabile.

Panorami suggestivi, organizzazione impeccabile e la buona cucina che rimane uno dei cardini principi, ed esprime la sua tipicità in ogni piccolo o grande paese che attraversiamo, la Toscana e tutta l’Italia ripropone con umiltà le sue qualità più apprezzate, rendere semplice e fruibile uno dei più grandi patrimoni artistici culturali al mondo coniugando la grande ospitalità delle sue strutture ricettive.

La sede dell’evento

Tradizionalmente come negli ultimi anni ospiterà questo evento il magnifico stabilimento Tettuccio nelle date 24-25 Ottobre 2014, il bellissimo centro termale apre le porte al mondo e mostra le sue meraviglie.

Gli incontri si svolgeranno nella Sala Portoghesi con la sua scultura lignea vivente una sala palpitante con il soppalco destinato alla domanda-offerta rivolta generalmente al web nelle sue forme del travel online o della comunicazione social, la nuova frontiera del 3000, da qui sono passati Expedia, Booking.com, Lastminute.com per citare le più famose, e da quì passeranno Tripadvisor, Facebook ADS e GoogleTravel (marchio ancora da definire) perchè saranno loro i nuovi conquistatori del mercato online.

La Sala Portoghesi insieme alla location Regina, sempre all’interno dello stabilimento Tettuccio, saranno le due zone più calde per gli incontri tra le Agenzie e Tour Operator provenienti da ogni parte del pianeta: States USA, Canada, Brasile, Russia, Ucraina e tutte le Nazioni Europee.

Il turismo è una delle fonti principali di sostentamento della Città Termale, i suoi alberghi, agriturismi ospitano ogni anno migliaia di turisti, promuovere manifestazioni sportive, eventi e divulgare la cultura non è mai abbastanza, nuovi itinerari sono sempre possibili oltre ai tradizionali conosciuti in tutto il mondo da Firenze, Pisa, Lucca, Siena, San Gimignano, Volterra e tutta la costa Versiliana e Maremmana.

BTS 2014 a Montecatini Terme

Proporre nuove location e nuovi approcci al turismo è una delle sfide del momento, il turismo classico deve dare impulso a quello termale con la speranza che Montecatini con il progetto Leopoldine torni ad essere la numero uno al mondo, e a situazioni di nicchia legati ad eventi gastronomici e luoghi poco visitati anche se unici come le Ville Lucchesi un patrimonio straordinario, i colli della Valdinievole ben 5 poco visitati (Buggiano Alto, Uzzano Castello, Cozzile, Montevettolini, Serravalle Pistoiese) la meravigliosa Certosa di Calci, Montecarlo di Lucca con la festa del Vino, le Camelie di Lucca un evento florovivaistico tra i più apprezzati e San Miniato con la sagra del Tartufo.

Dare spazio e promozione non è facile, ma Montecatini Terme si è sempre adoperata per esserci e diventare protagonista, i suoi imprenditori con l’aiuto di tutte le associazioni, operatori turistici, dalle Terme, Comune e Regione hanno sempre risposto con entusiasmo ed eventi sportivi di ogni genere, i Mondiali di Ciclismo non vengono organizzati a caso, Juniores del Tennis, Pallavolo Basket, Atletica, tutto il calcio giovanile, allenamento di squadre come dell’Irlanda del Trap., della nostra stessa Nazionale, Fiorentina, le giovanili del torneo di Viareggio, questà è la realtà che contraddistingue Montecatini e la BTS dare il massimo dell’ospitalità, cucina tipica toscana, storia arte e cultura da scoprire e da riscoprire negli anni a venire.