Le Leopoldine, il villaggio termale al centro di Montecatini Terme

Le nuove Piscine Termali Leopoldine sorgeranno direttamente nel parco termale, la simbiosi della città con le sue terme sarà così compiuta.

Un progetto faraonico direttamente al centro della città termale, che si collegherà con il Tettuccio – Regina e le Terme Redi, questo diventerà il nuovo polo termale di Montecatini Terme.

I nuovi pozzi termali con acqua leopoldina a 36-38° sgorgheranno direttamente in una delle piscine termali più grandi d’Italia.

Dalla vasca centrale (22 metri di diametro) con cascata, proseguirà negli oltre 2.000 metri quadri messi a disposizione dei clienti, che potranno beneficiare delle straordinarie proprietà terapeutiche, oltre a trascorrere una giornata di relax, giochi d’acqua con postazioni idropool e piscine interne che completeranno l’opera.

Lo sviluppo dovrebbe anche prevedere una copertura non unica ma per una parte periferica nel caso di avverse condizioni.

Il villaggio termale

Il complesso delle Terme Leopoldine è molto vasto, la struttura a doppia L con il Grocco prevede una superficie a doppio piano di circa 5.000 metri quadri, gli interni decorati con affreschi e le scalinate in marmo, comprenderanno tutta la beautyfarm termale con vasche all’ozono, fango termale, camerini per trattamenti olistici e termali; saranno previsti Saune, Bagno Turco, Doccie Emozionali, percorsi Kneipp, area fitness ed il Bagno Romano più grande al Mondo, tutte le zone saranno piastrellate con tonalità vivaci e adatte per lo scopo prefissato, dal blu mare al rosso porpora.

L’unicità del progetto è l’integrazione con la città che ne è il cuore pulsante, dal parco termale si accederà alle Leopoldine, qui saranno previsti spazi all’aperto con postazioni per il relax, ombrelloni, servizio bar, ristorante, parco giochi, musica e spettacoli, saranno coinvolti altri stabilimenti quali le Tamerici e la Torretta per un villaggio termale unico in Italia.

Le nuove Leopoldine dopo anni di abbandono ritornano prepotentemente con uno straordinario progetto valido per il rilancio della citta termale.

I lavori ripartono a fine 2014, non sappiamo quando finiranno, ma abbiamo messo una pietra miliare per riportare nuovamente Montecatini Terme al centro delle mete più importati per una vacanza turistica termale di alto livello, questo si aspettano, e questo vogliono i cittadini senza compromessi e inutili ritardi.